venerdì 23 gennaio 2015

Recensione Anna vestita di Sangue | Kandare Blake

Buongiorno a tutti ragazzi!
Oggi sono qui per condividere con voi la recensione ad un libro che mi è piaciuto molto e che ho letto tutto di un fiato, mentre ero sull'autobus.

Il libro in questione è uno YA e...parla di fantasmi.
Titolo: Anna Vestita di Sangue.
Autrice: Kandare Blake.
Genere: YA
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: 12,90€
Trama:

Suo padre lo faceva prima di essere ucciso dal fantasma che stava cercando di annientare. E ora Cas, armato del misterioso pugnale athame, continua la missione: viaggia di città in città insieme alla madre, una strega, e al suo gatto fiuta-fantasmi, alla ricerca di spiriti malvagi. Quando arrivano a Thunder Bay per eliminare quella che la gente del posto chiama “Anna vestita di sangue”, Cas non si aspetta nulla di diverso dal solito. Si trova invece di fronte a una ragazzina posseduta dalla rabbia e vittima di maledizioni, uno spirito diverso da quelli che è abituato a distruggere. Indossa ancora il vestito che aveva quando fu assassinata, nel 1958. Dal giorno della sua morte, Anna uccide chiunque osi entrare nella dimora vittoriana vecchia e cadente in cui un tempo viveva. Gli spiriti delle sue vittime penetrano il legno marcio delle pareti, strisciano sul pavimento ammuffito e viscido delle cantine, senza trovare pace… Per qualche strano motivo però, Anna non uccide Cas. Anzi, si rivela l’unica in grado di aiutarlo a trovare il fantasma maligno che lo ha privato del padre. Così, insieme agli altri strani amici del giovane, streghe e stregoni in erba, formeranno una squadra disposta ad affrontare ogni pericolo. Ma Cas dovrà risolvere un problema ancora più difficile di questo: quale sarà infatti il destino di Anna?

Finalmente anche io ho ceduto ed ho letto questo libro. Libro del quale ho sentito e continuo tuttora a sentire pareri contrastanti, ma che però volevo leggere di persona prima di accantonare.
La prima cosa che mi ha intrigata, già a partire dalla trama è il fatto che il romanzo è basato sui fantasmi, perchè non avevo letto quasi nulla a riguardo (se non si vuole contare la serie di Baciata da un Angelo, che non mi ha conquistata). Quindi non ho proprio saputo resistere ed ho dovuto dargli un opportunità.
Aggiungiamo poi il fatto che la storia è raccontata dal punto di vista di un personaggio maschile e beh...dovevo proprio leggerlo.
La storia personalmente mi ha preso fin da subito, seppure io non mi sia affezionata particolarmente a nessuno dei personaggi all'inizio, anzi, trovavo il nostro protagonista, Teseo Cassio Lowood abbastanza antipatico ed un po' troppo pieno di se. Però l'atmosfera macabra e misteriosa che aleggia tra le pagine del libro fin dai primi capitoli mi ha fatto continuare la lettura senza indugi. 

 E lo ammetto. Gran parte delle motivazioni per le quali mi è piaciuto questo libro fanno parte della serie..."mi sembra tanto Supernatural!". Si, parlo della serie tv.
 Ma questa è solo una mia impressione, o il semplice fatto che sono ossessionata da quel telefilm e me lo sogno anche di notte (??).


Ora torniamo a noi; il romanzo parla appunto di questo ragazzo, Teseo Cassio, che orfano di padre continua a trasferirsi di posto in posto insieme a sua madre ed al gatto, Tebaldo, per inseguire fantasmi. Perchè suo padre non era una persona normale, ma un cacciatore di queste creature ed adesso quel ruolo ricade su Teseo, perchè l'Athame risponde solo al suo sangue. Questa volta però il ragazzo si ritroverà faccia a faccia con qualcosa che non aveva mai visto prima d'ora e cioè il fantasma di Anna. Si, proprio lei, Anna vestita di sangue, uno dei fantasmi più crudeli e sanguinari del paese, che forse però nasconde una storia molto più profonda di quella che sembra.


"Nessuno vede Anna ...perché se vedi Anna non sopravvivi per poterlo raccontare"

Inoltre, finalmente dopo tanti anni, le vicende riguardanti la misteriosa morte di suo padre inizieranno a diventare più chiare.
Questo libro è davvero travolgente e appassionante, scritto in modo scorrevole e molto vivido nelle descrizioni, soprattutto quelle Horror, che sono rese davvero molto bene.
La storia è intrigante e grazie ai continui colpi di scena tiene il lettore incollato fino all'ultima pagina. Infatti non vedo l'ora di buttarmi nel secondo romando della duologia, Girl of Nightmares, che però è inedito in Italia.
Davvero, consiglio questo libro a tutti quelli che come me non hanno mai avuto modo di leggere molto sul conto di fantasmi e che amano gli YA!
Il mio voto per questo libro è: 7 su 10.
E voi invece, avete letto questo libro? Cosa ne avete pensato?
Scrivetemelo in un commento!

A presto,
Sara.

8 commenti:

  1. Questo libro mi intriga da tempo ma non l'ho ancora recuperato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ti consiglio davvero di farlo, a me ha preso molto! :D

      Elimina
  2. Aggiungiamo un altro libro alla wishlist... (felice ma triste ahah!)
    Mi hai troppo incuriosita con la tua recensione!! Non vedo l'ora di leggerlo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! *-*
      Figurati, io aggiungo almeno un libro al giorno alla mia wl, siamo un caso disperato! ahah

      Elimina
  3. Ciao ^^ ho visto il tuo commento sul mio blog allora sono passata e mi sono iscritta, grazie mille <3
    Questo libro m'intriga un sacco ma non l'ho mai comprato perchè non hanno tradotto il seguito e so che ci resterei troppo male a non poterlo leggere (sono una schiappa in inglese). Sono contenta che ti sia piaciuto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww, sei troppo gentile! **
      Io ti consiglio di leggerlo almeno in formato ebook, così poi potrei prendere tutta la duologia in inglese, come farò io :D

      Elimina
  4. Eh no però! Avevo scritto un commento e Blogger non me l'ha pubblicato!
    Avevo detto che questo libro lo ho letto più di un anno fa in ebook e mi piacerebbe mlto avere il cartaceo perché mi era piaciuto. Però avrei preferito se fosse stato autoconclusivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha blogger cattivo! v.v
      In un certo senso capisco quello che dici, ma a me il finale così aperto ha incuriosito troppo, quindi non vedo l'ora di leggere il secondo! :D

      Elimina